copertina libro Il sorriso lento

Il sorriso lento

Garzanti  -  2010


L’amicizia è un dono che ti riempie la vita. Come quella che lega Lisa e Clara fin da quando erano ragazzine: dal momento in cui le loro anime si sono riconosciute, e si sono scelte, non hanno più potuto staccarsi. Anche dopo che hanno consumato le follie di una lunga adolescenza. Anche dopo che Lisa, bocca larga, sensuale, e quell’inconfondibile «sorriso lento», si è sposata ed è diventata mamma.
Intorno ci sono Daniele e Sandra, Veronica, e poi la «coppia di ferro» Marco e Diana, alle prese anche loro con tutti i tornanti della vita. Un’amicizia come questa, un gruppo come questo, sono una benedizione del destino. Ma cosa succede quando il destino decide di riprendere, nel modo più crudele, quello che ha regalato? Quando distrugge quello che ci siamo costruiti con pazienza e attenzione?
Clara deve pesare sulla bilancia della propria vita le gioie più vere e le ferite più dolorose, le lacrime e il riso, la felicità e la tragedia. Ad aiutarla a capire quello che le sta succedendo sarà Ben, musicista egocentrico dalle molte amanti, alle prese con l’ultimo distacco dalla giovane ex moglie Anna, cantante dotata di una forte personalità e di una voce da clarinetto. Senza volerlo, e senza accorgersene, Ben costringerà Clara a interrogarsi – per quanto è possibile – sul senso della propria perdita.
Con la sua straordinaria sensibilità, e la capacità di scandagliare gli angoli più oscuri ma anche di cogliere il lato ironico di certe situazioni, Caterina Bonvicini dà voce alla maturazione di Clara in un romanzo intenso, dalla scrittura insieme leggera e potente. Il sorriso lento è un sofferto, struggente gesto d’amore: amore per Lisa, amore per l’amicizia, amore per la vita. Amore per la parola, che permette di dare forma a tutto questo. E di farci specchiare per sempre nel sorriso di Lisa.

Compra

Il sorriso lento è destinato a far riflettere e a cercare un senso in quello che si fa. 
Un libro denso e straziante.

Paolo Mauri

Rassegna Stampa

Caterina Bonvicini: se l’esistenza si riprende i doni che ci ha fatto.


Ermanno Paccagnini

"Corriere della Sera"

Ermanno Paccagnini

"Corriere della Sera"

Caterina Bonvicini: se l’esistenza si riprende i doni che ci ha fatto.


L’amica del cuore e il dolore della scomparsa.


Paolo Mauri

"La Repubblica"

Paolo Mauri

"La Repubblica"

L’amica del cuore e il dolore della scomparsa.


Il sorriso lento.


Sandra Petrignani

"Il Foglio"

Sandra Petrignani

"Il Foglio"

Il sorriso lento.


Il sorriso lento, la morte come sentimento nelle storie narrate dalla Bonvicini.


Romana Petri

"Il Messagero"

Romana Petri

"Il Messagero"

Il sorriso lento, la morte come sentimento nelle storie narrate dalla Bonvicini.


Indietro